Bibliographie

 

Federico Fellini ist der Filmautor über den am meisten geschrieben wurde und noch immer geschrieben wird. Zwischen 2002 und 2004 hat die Stiftung die BiblioFellini verwirklicht, eine Sammlung in drei Volumen mit den bibliographischen Angaben zu allem, was weltweit zu dem Regisseur veröffentlicht wurde.
Dieser Abschnitt der Site stellt die ideale Aktualisierung dieser Arbeit dar. Es ist möglich, bei unserem Sitz den Großteil der angegebenen Titel direkt zu konsultieren.

 

  • a cura di Claudio Ceredi e Orlando Piraccini

    Amarcord: Omaggio a Federico Fellini. Materiali per le Tende al mare, IX edizione 2006

    Comune di Cesenatico, Cesenatico, 2006
    [35] pp., ill., 21 x 21 cm.

    Opuscolo illustrato realizzato in occasione della mostra omonima allestita presso la Galleria Comunale d’Arte di Cesenatico (27 maggio – 25 giugno 2006). Contiene 17 disegni della Fondazione Fellini, 9 fotografie di Giuseppe Palmas, 12 bozzetti di studenti dell’Accademia di Belle Arti di Firenze.

    [ ita ]
    [ Disponibile in Fondazione ]
  • a cura di Melanton [Antonio Mele]

    Caro Federico: Omaggio a Fellini umorista

    Biennale internazionale dell’umorismo nell’arte e Museo della caricatura “Tolentino ’94”, Tolentino, 1994
    205 [2] pp., ill., 24 cm.

    Pubblicato in occasione dell’omonima esposizione, Tolentino, Palazzo Sangallo, 10 settembre-9 ottobre 1994. Con contributi critici e testimonianze di Mameli Barbara, Enrico Gianeri “Gec”, Franco Bergamasco, Rinaldo Gèleng, Nino Za, Enrico De Seta, Guglielmo Guasta, Luigi De Simoni, Sergio Nati, Delfina Metz, Mordillo, e “Omaggio a Fellini”, serie di disegni e caricature originali dedicate a Fellini da una sessantina dei maggiori disegnatori umoristici.

    [ ita ]
    [ Disponibile in Fondazione ]
  • Fellini e il cinema di carta

    Museo d’Arte della città di Ravenna, Ravenna, 2005
    [8], XXXVIII [2] pp., ill., 24 cm.

    Catalogo della mostra omonima realizzata con i disegni della Fondazione Fellini, in esposizione a Ravenna dal 29 ottobre all’11 dicembre 2005. Con l’introduzione "Fellini e il cinema di carta" di Vittorio Boarini.

    [ ]
    [ Non disponibile ]
  • Michela Cesarini

    Demos Bonini 1915-1991

    Guaraldi, Rimini, 2006
    171 [3] pp., ill., 28 cm.

    Pubblicato in occasione della mostra "Demos Bonini (1915-1991): Tracce di un’avventura artistica", Rimini (Palazzo del Podestà), 8 aprile-14 maggio 2006. Riferimenti a Fellini a pp. 20-21, 28-29, 36. Introduzione di Sergio Zavoli.

    [ ita ]
    [ Disponibile in Fondazione ]
  • Giovanni Russo

    Con Flaiano e Fellini a via Veneto: Dalla “Dolce vita” alla Roma di oggi

    Rubbettino, Soveria Mannelli (CZ), 2005

    Diversi riferimenti a Federico Fellini, oltre un intero capitolo, "Fellini e i romani".

    [ ita ]
    [ Disponibile in Fondazione ]
  • Paolo Torresan

    Le notti di Cabiria: Federico Fellini

    Guerra Edizioni (Quaderni di cinema italiano per stranieri), Perugia, 2004
    31 pp., ill., 24 cm.

    Fascicolo didattico a schede, con analisi critica e linguistica di singole sequenze del film.

    [ ita ]
    [ Disponibile in Fondazione ]
  • Paolo Torresan, Franco Pauletto

    La strada: Federico Fellini

    Guerra Edizioni (Quaderni di cinema italiano per stranieri), Perugia, 2004
    31 pp., ill., 24 cm.

    Fascicolo didattico a schede, con analisi critica e linguistica di signole sequenze del film.

    [ ita ]
    [ Disponibile in Fondazione ]
  • Tullio Pinelli

    Le notti di Cabiria

    Besa (Passato e presente), Nardò (LE), 2004
    111 pp., 21 cm.

    La riduzione teatrale dell’omonimo film fatta da uno degli autori. Con la prefazione-intervista di Maricla Boggio, "Tullio Pinelli, dal cinema al teatro".

    [ ita ]
    [ Disponibile in Fondazione ]
  • Pier Paolo Pasolini (a cura di Walter Siti e Franco Zabagli)

    Per il cinema

    Mondadori (I meridiani), Milano, 2001
    2 voll. (1572 pp., ill., 17 cm. e 1573-3357 [7] pp., 17 cm.)

    Tomo I: riferimenti a Fellini nella "Cronologia" a cura di Nico Naldini, a p. LXXXIV ("Le notti di Cabiria") e a p. LXXXIX ("La dolce vita" e "Accattone"). Tomo II: a pp. 2143-2180 tre scene per "Le notti di Cabiria": “Alla passeggiata archeologica” (2145-2148), “Santuario del Divino Amore” (2149-2173) e “Episodio finale” (2174-2179). A pp. 2181-2193 il trattamento di una scena prevista per "Viaggio con Anita", “Civita di Bagnoregio e Monterchi”. A pp. 2297-2344 quattro scene per "La dolce vita": “Marcello, Maddalena e la prostituta” (2299-2307), “Dolores” (2308-2315), “Steiner/Mattioli” (2316-2329) e “Episodio finale” (2330-2344).

    [ ita ]
    [ Disponibile in Fondazione ]